La Cegua

“La Segua” is a legend that chastises improper and loose female behaviour, as well as drunken and unfaithful activity of men.

La Cegua

Queste sono le donne male che appaiono di notte vestito di pelo di cavallo e con un sacco di trucco sul viso. Cercano il loro amante o per l'uomo che ha giocato con i loro sentimenti. Ceguas appaiono nel tutto il paese; ci sono brutte e belle. La loro origine risiede nelle donne pieni di odio che, al momento della loro morte scelgono di continuare a cercare vendetta. Tra loro, ceguas sono molto amichevoli; addirittura aiutano a vicenda per conquistare le loro prede.

Generalmente, sembrano vestita a uomini ubriachi e cercano di sedurli. Moreover, ridono ad alta voce; a volte, si vestono in abito nero. Le loro apparizioni sono malinconia manicly perché urlano, ridere o piangere selvaggiamente. Il loro obiettivo è quello di vendicare i loro inganni a giocare con gli altri uomini e lasciandoli idioti come pazzi. Per questa ragione, quando un uomo si comporta come un idiota o sembra distratto, si dice che il cegua giocato con lui (Ho giocato Cegua).

Another Version

C'era una volta una bella Cartaginesa (abitante femminile di Cartago) di sangue indiano e spagnolo misto. Lei di solito è raffigurato come avere una bella pelle bianca che contrasta con i suoi occhi neri e capelli lunghi a cascata. Una delle versioni della leggenda dice che lei si innamorò di un ufficiale spagnolo che l'ha ingannata e spezzato il cuore. Il modo esatto in cui egli "ingannato" la sua non è del tutto chiaro, ma vi è un chiaro suggerimento che ha coinvolto alcuni progressi improprie, di natura sessuale, ed estremamente proibito per una signora di buona famiglia cattolica. Dopo il ladro spagnola era scomparso, la signora impazzì, e una maledizione terribile di lei toccò, trasformandola in un mostro, sempre destinata a chiedersi strade solitarie.

La Segua, come il mostro si chiama, pone come la bella signora che una volta era, e lei aspetta sul ciglio della strada per gli uomini ignari che sarebbero in sella ai loro cavalli, dopo una lunga notte di bere pesante in città. Attratto alla bellezza, accettano di darle un giro sul loro cavallo, ma come si girano, invece di contemplare l'incantevole compagna, vengono faccia a faccia con un mostro orrendo con il cranio di un cavallo e gli occhi rosso fuoco. L'avvertimento è chiaro: gli uomini dovrebbero stare lontano non solo da bere pesante, ma soprattutto, da donne sole attraenti che li può tentare lontano dalla loro vita di famiglia.

Le donne non sono esenti da l'avviso. Al fine di non essere trasformato in un un'apparizione atroce, maledetto a vagare per sempre, le donne single non devono cedere alle avances di uomini. Furthermore, Il destino di La Segua è così male come è, Perché come La Malinche, la donna messicana indiana che ha servito come traduttore e amante di Cortés (Cortés è stato lo spietato,principale conquistatore spagnolo del Messico), lei tradisce il suo popolo da innamorarsi di uno spagnolo, l'oppressore. Anche se La Segua era di sangue misto, in un contesto coloniale che non la porrebbe sullo stesso piano come persone di "puro" origine spagnola. Dunque, La Segua non solo tradisce l'onore della sua famiglia a causa del suo comportamento licenzioso, ma andando a letto con il nemico.

Another Version

Il più terrificante di personaggi folcloristici del Nicaragua è La Cegua, una strega che risiede nel bosco. Prende in diverse facciate. A volte appare in un abito foglia di mais bianco con un velo che copre il viso. Si dice che lei ha lunghi capelli neri che coprono il viso. Lei è anche detto di indossare un abito foglia Guarumo Albero e la sua voce è fatta stridula e cavo da foglie di banano che coprono i denti.

Altri dicono che il suo volto è spettrale e che i suoi occhi fissano nelle anime della sua vittima. Ancora un'altra versione dice che si crede di avere il volto di un cavallo. Nicaraguensi dicono anche che cammina attraverso i boschi e strade libere, attesa per la sua prossima vittima. Gli uomini sono attratti da lei silhouette fantastica. Le parole che parla di questi uomini sono così orribile che la vittima impazzisce istantaneamente – qualcosa da cui non si riprendono.

La Cegua è creduto di avere le capacità sovrumane ed è in grado di camminare attraverso oggetti solidi, gravitare fuori terra e volare a velocità estreme nei suoi sforzi per attirare gli uomini nella sua trappola. Per salvare se stessi da un tale incontro si dovrebbe portare i semi di senape e buttarli prima di lei. A quanto pare si ferma per cercare di raccogliere i semi magici. Come con altri miti nel folklore del Nicaragua, il racconto di La Cegua si ritiene di garantire che gli uomini arrivano direttamente a casa dopo il lavoro.

Via Nicaragua.com